copertina200
copertina800

Candido (o l’Ottimismo) (Voltaire)

8.00

FORMATO A5

PAGINE 110

ISBN 978-88-3300-237-8

PRIMA EDIZIONE CLASSICI PE APRILE 2021

Descrizione prodotto

Candido è il romanzo filosofico con cui Voltaire critica con uno stile vivace, umorismo nero e satira pungente le teorie dell’ottimismo secondo le quali il nostro è il migliore dei mondi possibili. L’autore mette in viaggio l’ingenuo Candido, il quale tra grottesche peripezie e avventure a tratti esilaranti scopre che in realtà il mondo è pieno di infelicità, ingiustizie, pregiudizi, violenze di ogni tipo. Solo il passaggio a Eldorado accende per un attimo la speranza che possa esistere un luogo dove gli uomini sono giusti e felici, ma è utopia. Candido comprende che deve liberarsi dalle astratte filosofie dei suoi maestri e affrontare la realtà di tutti i giorni con un approccio totalmente diverso.

Traduzione di Stefano Bassi.  Copertina di Ivan Zoni.

Voltaire, vero nome François-Marie Arouet, nacque a Parigi nel 1694. Scrittore, drammaturgo e filosofo fu uno dei principali esponenti dell’Illuminismo. Maturò le proprie idee in Inghilterra, dove si trasferì nel 1726 per via di alcuni contrasti con delle potenti famiglie francesi. Colpito dalla maggiore libertà e progresso del popolo inglese, coltivò amicizie con scrittori e intellettuali e sviluppò la sua filosofia illuminista, contraria al fanatismo, alla superstizione e all’uso distorto delle religioni. Morì a Parigi nel 1778.

Seguici sui Social 🙂

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Candido (o l’Ottimismo) (Voltaire)”