copertina200
copertina800

Ludopatia (A. Bonforte, M. La Pietra, I. Sottotetti, S. Vernocchi)

16.00

IN USCITA IL 3 NOVEMBRE

FORMATO A5

PAGINE 198

ISBN 978-88-3300-206-4

PRIMA EDIZIONE NOVEMBRE 2020

Descrizione prodotto

La diffusione del gioco d’azzardo e dei casi di ludopatia costituiscono un fenomeno multiproblematico e multifattoriale non trascurabile. Negli ultimi vent’anni, in Italia, il fenomeno si è rivelato in crescita e porta con sé un imponente giro di affari: circa 18 milioni di adulti e 70.000 minori hanno giocato d’azzardo, almeno una volta, nell’ultimo anno per un ammontare totale di 10 miliardi e 447 milioni di euro. La propagazione territoriale di sale Vlt e di luoghi in cui giocare d’azzardo, l’introduzione della possibilità del gambling on line, che consente a chiunque di scommettere a tutte le ore, da ogni postazione, in modo solitario, hanno certamente favorito comportamenti compulsivi e la messa in atto di condotte devianti o antigiuridiche. Il legame tra tasso di disoccupazione e spesa pro capite nel gioco d’azzardo e la proporzionalità inversa tra reddito e quantitativi economici spesi in scommesse, inducono a ritenere una tendenza alla regressione sociale ed allo sviluppo esponenziale del gioco illegale sul territorio nazionale. Da qui la necessità di adeguare il livello normativo nazionale che a partire dai dettami contenuti nel patto di stabilità 2016, sino al meglio conosciuto Decreto Dignità del 2018, punta a mettere in atto misure di contenimento della piaga del gioco d’azzardo e delle relative conseguenze. Gli autori nel volume scandagliano le complesse sfaccettature e problematiche legate alla dipendenza da gioco d’azzardo, che viene qui affrontato sia dal punto di vista normativo, spaziando dal diritto penale al diritto amministrativo, sia da quello antropologico e psicologico. L’obiettivo è consentire al lettore di muoversi agevolmente tra i vari argomenti, approfondendo la propria conoscenza rispetto alla complessa dimensione del fenomeno, fornendo supporti ed indicazioni utili a tutti coloro che, per interesse personale, motivi di studio o per esigenze di pratica professionale, siano interessati all’argomento.

Sezioni dell’opera:
>Le nuove dipendenze >Criteri diagnostici per definire le dipendenze > Le ludopatie aspetti psicodinamici ed antropologici: la dipendenza come necessità >Dipendenza affettiva e ricatto affettivo > La sindrome di “Hikikomori” in Italia e le ludopatie come meccanismo di fuga >Il gioco d’azzardo > Le ludopatie e il gioco d’azzardo patologico >L’illecito penale > Giochi e scommesse – profili penali > Gioco d’azzardo e antiriciclaggio >Gioco d’azzardo e usura >Le autorizzazioni >Giochi e scommesse.

Adolfo Antonio Bonforte. Laureato in Giurisprudenza,  Direttore del Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Istituto Europeo di Scienze Forensi e Biomediche, Assistente di cattedra di Criminologia Clinica e Psicologia Giuridica,  Docente in Diritto delle Sicurezza Pubblica, Diritto Amministrativo, Illeciti Amministrativi e Atti di Polizia Giudiziaria, presso la Scuola Allievi Agenti della Polizia di Alessandria . E’ autore di libri e articoli in materia giuridica, di cui tra i più recenti: Manuale operativo di Pubblica Sicurezza, Maggioli editore, II Edizione  2020; Manuale pratico dell’immigrazione. Immigrazione, asilo, cittadinanza, Primiceri editore, 2018;  Armi, munizioni, materiali esplosivi, Primiceri editore, 2019. Nel presente volume si è occupato dell’impostazione dell’opera e delle sezioni di diritto ammnistrativo.

Massimiliano Gordon La Pietra. Laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano nel 1998, è iscritto all’Albo degli Avvocati di Milano dal 2004. Nello svolgimento della propria attività professionale – giudiziale e stragiudiziale – ha acquisito una qualificata esperienza nei vari settori del diritto amministrativo, con particolare riferimento al campo dei contratti pubblici,  delle concessioni di beni e di servizi pubblici e dei provvedimenti abilitativi amministrativi di vario tipo. E’ coautore del manuale Armi, munizioni, materiali esplosivi, Primiceri editore, 2019. Nella presente opera si è occupato degli aggiornamenti giurisprudenziali.

Ilaria Sottotetti si è laureata in Giurisprudenza con il massimo dei voti presso l’Università di Pavia e, dopo un’esperienza come giornalista pubblicista presso il Corriere della Sera, è diventata Avvocato superando l’esame di Stato presso la Corte d’Appello di Milano. Già componente non togato della sezione civile specializzata in procedimenti disciplinari nei confronti di giornalisti presso il Tribunale di Milano, è titolare di due studi legali che trattano affari penali da oltre venticinque anni e patrocinante in Cassazione dal 2007. Come Avvocato  è stata ospite di trasmissioni televisive (Class TV, La 6) e radiofoniche (Radio 101) e spesso tiene relazioni sui profili della responsabilità penale nei diversi contesti sociali. E’ coautore del manuale Armi, munizioni, materiali esplosivi, Primiceri editore, 2019. Nella presente opera si è occupata dei contenuti relativi alla legislazione penale.

Simonetta Vernocchi lavora come internista in un ospedale pubblico. Sociologa e divulgatrice scientifica, si è dedicata a temi d’attualità, sia di carattere scientifico che psicologico. Professore a contratto per diverse Università relativamente alle tematiche di fine vita, fisiologia e fisiopatologia, semeiotica, health promotion. Docente nella scuola Adleriana di Psicoterapia di Milano relativamente alle tematiche di neurofisiologia e di etica.  Collabora con la Caritas Internazionale circa le tematiche di interesse sociale, promozione della salute e di etica, con corsi e seminari e diffondendo le pratiche del BLS.  Ha contribuito alla progettazione ed alla realizzazione dell’Hospice Altachiara di Gallarate.  È stato membro del comitato etico dell’Istituto Humanitas Mater Domini dalla sua costituzione fino a 2011.  È membro del CERFAS centro di ricerca di eCampus. Si occupa di ricerca e pubblicazioni in differenti settori in special modo per l’Istituto Europeo di Scienze Forensi e Biomediche di cui è socia fondatrice. Responsabile del Laboratorio Nazionale di Sociologia ASI, dal 2019 a tutt’oggi.

Seguici sui Social 🙂

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Ludopatia (A. Bonforte, M. La Pietra, I. Sottotetti, S. Vernocchi)”