copertina200

Le Filare (Beatrice Matozzo)

12.00

FORMATO A5

PAGINE 116

ISBN 978-88-99747-21-3

PRIMA EDIZIONE APRILE 2016

Descrizione prodotto

“Sapevo che le code mi stavano uccidendo. Non riuscivo ad accettarle, al contrario di tutti gli altri. Tutti gli altri erano normali. Per loro la vita era bella. Potevano far la coda senza provare dolore. Potevano mettersi in coda e starci per sempre”.
(A sud di nessun nord di Charles Bukowski)

Inizio il racconto del mio meraviglioso viaggio all’interno del tribunale, partendo da una famosa frase tratta dal film Blade Runner: “Ho visto cose che voi umani non potete neppure immaginare”. Degli aneddoti che racconto, alcuni sono assolutamente veri per quanto possano sembrare incredibili, altri sono riferiti o forse immaginati. In una dimensione al limite del surreale, dove la realtà e l’irrealtà quasi si fondono o meglio tendono a coincidere, è difficile, fin da subito, cogliere il confine labile tra ciò che è reale e ciò che non lo è. Ma, paradossalmente, gli accadimenti veri sono sempre quelli più strampalati e più inverosimili.

Beatrice Matozzo (Satriano, 1978), è laureata in Filosofia dell’arte (La Sapienza Roma). Si occupa dei rapporti tra la filosofia e il cinema, la letteratura e il teatro. Ha pubblicato nel 2011 il libro Hitchcock Aristotele. La tragedia al cinema con la casa editrice Falsopiano.

Seguici sui Social 🙂

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Le Filare (Beatrice Matozzo)”