copertina200
copertina800

Il Ponte di Tiberio. Duemila anni di storia riminese (Antonio Stampete)

5.00

FORMATO TASCABILE

PAGINE 74

ISBN 978-88-3300-225-5

PRIMA EDIZIONE FEBBRAIO 2021

Descrizione prodotto

Il Ponte di Tiberio, il ponte romano situato nel cuore di Rimini, compie nel 2021 duemila anni dalla sua inaugurazione. Voluto da Augusto nel 14 d.C. e concluso da Tiberio nel 21 d.C. il ponte è il simbolo del glorioso passato della città romagnola. Sopravvissuto ai tumulti della storia e a vari piani di distruzione, il ponte è definito come “perfetto e indistruttibile” tanto da legarsi anche a varie leggende. Grazie ad una recente e generale riqualificazione delle tante testimonianze romane presenti sul territorio, a partire dal ponte, Rimini sceglie così di rivelare tutta la sua bellezza ponendosi agli occhi del turista non solo come la capitale delle vacanze balneari ma anche come città d’arte ricca di storia da visitare e vivere. Ecco perché oggi, a duemila anni dalla sua inaugurazione, il Ponte di Tiberio è anche il simbolo del futuro della città.

La prefazione è di Salvatore Primiceri. L’immagine di copertina è di Ivan Zoni.

Antonio Stampete, classe 1981, è pittore e storico dell’arte. Consegue nel 2007 la laurea quadriennale in pittura presso l’Accademia delle Belle Arti di Roma. Successivamente, nel 2017, consegue la laurea specialistica in studi storico-artistici presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università La Sapienza di Roma. Vive e lavora a Roma dove alterna l’attività di pittore e scultore con quella di ricerca nel campo della storia dell’arte.

Seguici sui Social 🙂

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il Ponte di Tiberio. Duemila anni di storia riminese (Antonio Stampete)”