copertina200
copertina800

I Tiranni dei Dati Personali (Nicola A. Vecchio)

18.00

IN USCITA IL 27 SETTEMBRE

FORMATO A5

PAGINE 274

ISBN 978-88-3300-132-6

PRIMA EDIZIONE 2019

Descrizione prodotto

Le piattaforme telematiche, nascoste dietro il velo di un’apparente (e ingannevole) neutralità, fondano il proprio ruolo di moderni Leviatani sul controllo dei flussi informativi, sul possesso di enormi quantità di dati privati di miliardi di (inconsapevoli) utenti e, in ragione di tale potere, essi riescono influenzare le politiche, la regolazione, il mercato, la vita quotidiana di tutti i digital consumers, legati alla fictio della disintermediazione dei prosumers, che cela la mano “invisibile” e potentissima dei moderni Titani tecnologici. Dall’economia dell’informazione si è passati a quella dei dati (personali) dei privati, in cui la privacy, dopo essere stata spogliata dei connotati di intangibilità e indisponibilità, è divenuta il core business che regola i rapporti economico-politici tra tutti gli operatori, pubblici e privati, merce di scambio in occulte transazioni nel nuovo mercato (globale) dei dati. Quali sono i limiti e quali i rischi della nuova realtà? Qual è il prezzo della trasformazione da diritto fondamentale a commodity? Il volume, tramite un’attenta analisi dei diversi formanti (legislatore, dottrina, giurisprudenza) e, in una prospettiva de lege ferenda, delle possibili evoluzioni del tessuto ordinamentale, mostra come il contesto ICT sia riuscito a permeare l’oggetto e l’ambiente delle nuove contrattazioni. E la necessità, non più differibile, di esaminare tutte le contro-indicazioni legate alla nuova currency of tomorrow.

Nicola Alessandro Vecchio, classe 1990, è Magistrato Ordinario in Tirocinio presso il Tribunale di Bari e Dottore di Ricerca in Diritto Privato Comparato all’Università “Aldo Moro” di Bari, con tesi sperimentale sulla Digital Content Directive e sul rapporto fra cybermediaries e rule of law. Già avvocato del Foro di Milano e Tutor presso Corsi di preparazione, ha pubblicato numerosi contributi su libri e riviste giuridiche, nonché, quale Ph. D. Candidate, tenuto seminari e conferenze in diverse Università, anche in occasione dell’Incontro nazionale dei dottorati di ricerca di diritto privato (2018). Per Primiceri Editore ha già pubblicato “La brevettabilità del DNA umano”, Padova, 2016, e “A chi appartiene la città?”, Padova, 2017. Questo è il suo terzo libro.

Seguici sui Social 🙂

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I Tiranni dei Dati Personali (Nicola A. Vecchio)”