copertina200
copertina800

Diritto, Metodologia Giuridica e Composizione del Conflitto (a cura di Claudio Sarra e Federico Reggio)

18.00

FORMATO A5

PAGINE 250

ISBN 978-88-3300-194-4

PRIMA EDIZIONE LUGLIO 2020

Descrizione prodotto

Recentemente, anche nei sistemi a più radicata tradizione legalistica, hanno assunto crescente importanza concetti quali mediazione, negoziazione, risoluzione alternativa delle controversie: tali istituti obbligano il giurista a confrontarsi con un approccio al caso che non si riduce alla lettura sistematica della fattispecie legale (con conseguente irrilevanza di quanto, nella vicenda umana, sovrabbondi tale astrazione) ma lo impegna in un’impresa rispetto alla quale, spesso, i suoi studi universitari non gli sono di grande aiuto.

L’obiettivo del presente volume è quello di contribuire a colmare questa lacuna, offrendo una panoramica filosofica e metodologico-giuridica su alcuni profili salienti del fenomeno sopra descritto. In questo lavoro, infatti, i saggi raccolti vogliono gettare uno sguardo sulla complessità di tale mondo, nella convinzione che la crescente presenza di istituti giuridici aperti all’idea che una piena rilevanza dei fattori omessi dall’astrazione regolistica sia cruciale per una gestione dei conflitti che aspiri non alla “separazione” e alla “soccombenza” del perdente nella roulette del giudizio formalistico, ma alla ricostituzione del tessuto sociale.

Claudio Sarra: professore associato in filosofia del diritto presso l’Università di Padova, dove insegna Filosofia del diritto e Metodologia e informatica giuridica. Ha approfondito in particolare temi legati alla filosofia del linguaggio giuridico, della storia filosofica delle idee fondative della teoria giuridica, della datificazione nella trasformazione della comprensione giuridica.

Federico Reggio: ricercatore di tipo B presso l’Università di Padova, ha condotto studi filosofico-giuridici spaziando su diversi ambiti, fra cui la giustizia riparativa, il biodiritto e le metodologie di mediazione dei conflitti, che ha approfondito anche sul versante pratico come avvocato e mediatore. Attualmente è componente del research group dello European Forum for Restorative Justice.

Letizia Mingardo: professore a contratto di metodologia e informatica giuridica presso l’Università degli Studi di Padova. I suoi principali interessi di studio e ricerca riguardano, da un lato, la bioetica e il biodiritto e, dall’altro, l’informatica giuridica, con particolare riferimento alla giustizia digitale e, da ultimo, al fenomeno delle Online Dispute Resolution.

Anna Ferrari Aggradi: avvocato nel foro di Padova, svolge da alcuni anni anche la professione di mediatore civile e commerciale. Attualmente è presidente dell’associazione forense ‘avvocati per la negoziazione’, nonché membro del CDA della Fondazione dell’ordine degli avvocati di Padova. È cultore della materia in filosofia del diritto presso l’Università di Padova.

Massimo Antonazzi: avvocato nel foro di Roma, è laureato in Giurisprudenza e in Scienze Politiche, Studi Strategici e Scienze Diplomatiche. Attualmente è direttore del Master di I livello in Negotiation And Conflict Resolution Strategies presso la Link Campus University a Roma, dove è anche professore a contratto di Tecniche di Negoziazione e Finanza Comportamentale.

Seguici sui Social 🙂

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Diritto, Metodologia Giuridica e Composizione del Conflitto (a cura di Claudio Sarra e Federico Reggio)”