In offerta!
copertina200
copertina800

Concessioni demaniali marittime nella nuova prospettiva all’interno dell’Unione Europea (Paola Perrone)

15.00 12.00

FORMATO A5

PAGINE 88

ISBN 978-88-3300-110-4

PRIMA EDIZIONE MARZO 2019

Descrizione prodotto

Credo che dalla forza delle idee e dalla capacità di studio ed approfondimento possa nascere il diritto, in quell’operazione di poietica affidata all’Avvocato. La problematica delle concessioni demaniali marittime è quanto mai attuale alla luce della recente sentenza della Corte di Giustizia europea e dell’orientamento che ha assunto il Giudice Amministrativo Italiano. L’applicazione della direttiva Bolkestein rende alquanto pressante una normativa che regoli in modo definitivo la materia. Il presente studio intende offrire agli operatori del settore una visione chiara dei problemi sottesi alla disciplina, coniugandola agli altri istituti giuridici presenti nell’ordinamento, italiano e comunitario, con l’obiettivo di offrire un utile strumento di lavoro per quanti avranno l’obbligo di dare una regolamentazione organica al settore.

Paola Perrone nasce a Lecce nel 1962. Dopo aver conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Parma, inizia ad esercitare la professione di avvocato nel 1987, divenendo Cassazionista nel 2003. Già docente di diritto ed economia nelle Scuole Superiori dal 1994 al 2000, dal 2002 ha, altresì, rivestito il ruolo di Giudice Onorario di Tribunale. Nel gennaio 2017 ha conseguito il Master di II livello in Diritto ed Economia del mare presso l’Università degli Studi di Pescara “Gabriele D’Annunzio”, esperienza che le permesso di indagare a fondo il tema trattato in questo volume.

Seguici sui Social 🙂

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Concessioni demaniali marittime nella nuova prospettiva all’interno dell’Unione Europea (Paola Perrone)”