In offerta!
copertina2-200
copertina2-800

C’è il mare in città (Silvia Grossi)

15.00 12.00

FORMATO A5

PAGINE 130

ISBN 978-88-3300-094-7

PRIMA EDIZIONE DICEMBRE 2018

Descrizione prodotto

Abitiamo luoghi difficili, ci muoviamo su territori fragili, inquiniamo, desertifichiamo, ci troviamo a girare in mezze maniche a novembre o con il maglione e l’ombrello in pieno luglio.

Se poi tutto si distrugge, noi per prima cosa non ci crediamo.
Dopodiché, messi di fronte alla devastazione, spaesamento e stupore saranno i sentimenti dominanti.

Perché non si è creduto alla valanga di Rigopiano?
Perché il Ponte Morandi avrebbe dovuto essere eterno?
Perché Amatrice è crollata e Norcia no?
Kiribati e Maldive scompariranno davvero?

Silvia Grossi. Studiosa di Antropologia della Contemporaneità e di Metodologia della ricerca antropologica, ha già pubblicato con lo stesso Editore:  “Polvere e Sangue a Kathmandu. Il Nepal tra rappresentazione e ricostruzione dopo la strage della Casa reale” (2016); “La Strategia del Gambero Verde. Dissertazione attorno al concetto di populismo ideologico” (2018).

Seguici sui Social 🙂

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “C’è il mare in città (Silvia Grossi)”