copertina200
copertina800

A Proposito delle Leggi di Platone (Emanuela Rosina)

15.00

IN USCITA IL 16 APRILE

FORMATO A5

PAGINE 250

ISBN 978-88-3300-056-5

PRIMA EDIZIONE APRILE 2018

Descrizione prodotto

Sotto l’originale forma del dialogo tra uno studente e un professore di filosofia, questo lavoro si pone come obiettivo l’analisi di uno dei più complessi dialoghi platonici: “Leggi”, rimasto, in parte, incompiuto, in quanto, probabilmente Platone vi avrebbe rimesso mano se non fosse stato colto dalla morte. Pubblicato da un suo discepolo, presenta diverse incongruenze, che vengono affrontate in modo analitico. Il testo non ha la presunzione di approfondire la conoscenza del pensiero platonico ma ha, come scopo principale, quello di affrontare in modo piacevole l’evoluzione del pensiero politico del filosofo, dalla città ideale utopica, descritta nella “Repubblica”, alla città ideale realizzabile, descritta nelle “Leggi”, offrendo diversi spunti di riflessione.

Emanuela Rosina nasce a Milano, nel 1961, si laurea in Lettere Moderna all’Università degli Studi di Milano. Consegue poi i Master “Didattica della Lingua italiane”, “Storia del Novecento”, presso l’Università di Tor Vergata a Roma; “Esperto in didattica assistita dalle nuove tecnologie”, “Tecnologie della Didattica” e “Digital strytelling” al Politecnico di Milano. Ha diversi tipi di esperienza di insegnamento: religione, sostegno e lettere presso la scuola secondaria di primo grado. Attualmente è Docente di Ruolo di Letteratura e Storia all’ITAG “Italo Calvino” di Noverasco di Opera, in provincia di Milano. E’ appassionata di Filosofia Antica. Per PE ha già pubblicato nella stessa collana “A proposito dell’Apologia di Socrate” e “A proposito della Repubblica di Platone”.

Seguici sui Social 🙂

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “A Proposito delle Leggi di Platone (Emanuela Rosina)”